Vivere la Valtellina in estate

Vivere la Valtellina in estate

Solitamente, quando si pensa alla Valtellina, la si associa all’inverno e si immaginano le piste da sci.

Ma la montagna non è un luogo affascinante solamente d’inverno, quando la neve copre i folti boschi e ci si diverte con della cioccolata calda e gli sci, ma lo è soprattutto d’estate, quando la neve si scioglie, i prati diventano di un verde brillante e gli animali tornano a popolare la montagna.  Sono tantissime le attività possibili in questa terra ricca di risorse, dedicate sia ai più grandi che ai più piccoli.

Perfetto per una giornata in famiglia è la visita al suggestivo castello di Grosio e al Parco delle Incisioni Rupestri, dove è possibile tornare indietro nel tempo di migliaia di anni, ammirando le incisioni sulla roccia. Un’immensa tavola da disegno a cielo aperto, ricca di testimonianze. Consiglio: il momento migliore per ammirare le incisioni è il tramonto, quando la luce rende i disegni più visibili.

Oppure si può visitare il grande Osservatorio Eco Faunistico Alpino di Aprica, all’interno del Parco delle Orobie Valtellinesi, e passeggiare a fianco di stambecchi, vedere da vicino un orso bruno, osservare i camosci e aver la possibilità di accudire, anche se per poco, un allocco.

Gli amanti dello sport e dell’avventura trovano pane per i loro denti in questa meravigliosa valle che sembra una grande palestra a cielo aperto. Ci si può divertire con gli sport fluviali, l’arrampicata, il canyoning, trekking, percorsi ciclopedonali, pesca sportiva, parapendio, golf e tanto altro ancora.

Per chi ama rilassarsi c’è la possibilità di passare una giornata o più alle magnifiche terme di Bormio, per una giornata all’insegna del relax, senza pensieri.  Si possono visitare castelli, chiese, palazzi storici e i vecchi mulini che vi racconteranno ed insegneranno la storia dei piatti tipici e di altre specialità valtellinesi.

Per una giornata all’insegna della cultura si potranno ripercorrere gli itinerari che raccontano la storia della prima guerra mondiale, oppure viaggiare a bordo del Trenino rosso del Bernina e godersi i meravigliosi paesaggi che si attraversano.

Si potrà passare un’estate gourmet, visitando i paesi natii delle ricette più famose, le cantine dei vini più ricercati e partecipare agli eventi dove la gastronomia è protagonista per scoprire i sapori antichi e ottimi di una valle millenaria che riesce ancora a stupire.

La Valtellina è una terra ricca di storia, cultura, gastronomia e sport ed è il posto perfetto per chi cerca un luogo magico dove rilassarsi e stare in mezzo alla natura, a contatto con gli animali e la terra.

 

 

Rivivi l’esperienza dell’ulimo tour in Valtellina con #inLombardia365 su Twitter, Instagram, e Facebook 

Tags:
No Comments

Post A Comment