La sponda bresciana del Lago d’Iseo

La sponda bresciana del Lago d’Iseo

8 agosto 2016

ISEO
La cittadina, sviluppata in riva al lago con una caratteristica struttura a vicoli, conserva ancora oggi la conformazione dell’antico borgo medievale e si caratterizza per gli eleganti negozi, le moderne attrezzature sportive e i ristoranti.
• Piazza Garibaldi, circondata da edifici con portici, ospita il primo monumento eretto in Italia a Garibaldi (1883), il Municipio (1830), opera dell’architetto Vantini e la chiesa di Santa Maria del Mercato XIV sec.
• Castello Oldofredi (XII sec.), domina l’abitato ed è un’imponente struttura in pietra.
• Pieve di S. Andrea, riedificata nel XII secolo in stile romanico lombardo, conserva un “San Michele Arcangelo” di Francesco Hayez. La facciata è caratterizzata da un particolare campanile centrale. Sulla stessa piazzetta si trova la chiesa di San Silvestro del XIII sec.: nell’abside è affrescata una “danza macabra”.
• Castello del Carmagnola, domina la frazione di Clusane, antico borgo di pescatori, rinomato per la sua tradizione enogastronomica.
PISOGNE
La cittadina conserva un centro storico con strette vie porticate e antichi palazzi.
• Piazza Corna Pellegrini, elegante cuore della cittadina circondata da caratteristici portici che ospita la monumentale Torre del Vescovo edificata nel 1250 e legata ad antiche leggende di streghe.
• Santa Maria in Silvis, risalente al VII-VIII secolo, fu rifatta nel ‘400 quale pieve; bellissimi gli affreschi tardo quattrocenteschi di Giovanni Pietro da Cemmo e la Danza Macabra dipinta in controfacciata.
• Chiesa Santa Maria della Neve (XV sec.), tesoro artistico di Pisogne, conserva un interessante ciclo di affreschi (1534) del grande pittore bresciano “Romanino” che narra la Passione di Cristo.

Un’escursione in Val Palot è l’ideale per godere di un ambiente naturale con un’ampia vista sul lago.
RISERVA NATURALE DELLE TORBIERE DEL SEBINO
Tra il Lago d’Iseo e la Franciacorta si innesta la Riserva Naturale Regionale “Torbiere del Sebino”, un piccolo paradiso naturalistico dove nidificano numerose specie di uccelli, da scoprire attraverso percorsi circondati dalla tipica flora palustre e specchi d’acqua ricoperti da ninfee in estate.

PIRAMIDI DI EROSIONE DI ZONE
Singolare monumento naturale è la Riserva Regionale delle Piramidi di Erosione di Zone, visitabile attraverso un apposito percorso. L’azione erosiva dell’acqua e quella protettiva di grandi massi di roccia hanno dato luogo ad alte colonne di terreno morenico conosciute come “piramidi”.

STRADA DEL FRANCIACORTA
La Franciacorta, da tempo immemorabile votata alla viticoltura, è oggi fra le destinazioni italiane più amate dagli enoturisti. Affacciata sulle sponde meridionali del Lago d’Iseo, è la terra del prezioso Franciacorta, il più pregiato fra i vini italiani rifermentati in bottiglia con il Metodo Classico, a cui dà il nome. Colline tappezzate di vigneti, antichi borghi e castelli, alberghi di charme e accoglienti agriturismo, raffinati ristoranti e rustiche trattorie: un territorio dove l’ospitalità è un’arte. Tutto da scoprire e assaporare.

MONTE ISOLA
Monte Isola, uno de “I Borghi più Belli d’Italia”, è una montagna-isola conosciuta come la più grande isola lacustre abitata d’Europa. Facilmente raggiungibile con i battelli da Sulzano, Sale Marasino e da Iseo, durante la stagione estiva l’isola è collegata anche con le altre località del lago. Lungo le pendici e in riva al lago, 12 pittoreschi villaggi sono collegati da strette strade percorse dal pullmino comunale e dalle motociclette degli abitanti: le auto sono bandite. I borghi hanno mantenuto intatto il fascino del tempo passato e sono da scoprire a piedi o in bicicletta. La vetta, con il Santuario della Madonna della Ceriola, è raggiungibile con una passeggiata fra fitti boschi di castagni e campi coltivati.

L’ANTICA STRADA VALERIANA
Nell’entroterra della sponda bresciana del Lago d’Iseo si snoda l’Antica Strada Valeriana, un itinerario di quasi 25 chilometri con splendide viste sul lago. Lo storico percorso si sviluppa da Pilzone d’Iseo a Pisogne, passando attraverso prati, antichi borghi e chiesette campestri. Si consiglia di percorrerlo a tratti e di utilizzare il servizio di navigazione o la linea ferroviaria regionale per raggiungere le diverse località

ALLA SCOPERTA DEL TERRITORIO TRA STORIA ARTE
Borghi, ville, chiese e castelli a testimonianza di vicende storico artistiche sono sparsi ovunque sul Lago d’Iseo e in Franciacorta. Sicuramente da non perdere sono l’Abbazia di Rodengo Saiano, il Convento dell’Annunciata di Rovato, il Monastero di San Pietro in Lamosa a Provaglio, la chiesa della Madonna della neve con gli affreschi del Romanino a Pisogne. Visitabili sono anche il Castello di Bornato, Palazzo Torri a Nigoline di Corte Franca e Castello Quistini a Rovato.

SPORT
Oltre alle attività sportive legate all’acqua, vela, windsurf, kitesurf e wakeboard, il Lago d’Iseo e la Franciacorta sono un paradiso per gli amanti delle due ruote con piacevoli itinerari lungo la costa o sulle alture circostanti adatti sia alle famiglie che agli enoturisti e ai biker più provetti.
Tutto da percorrere il tratto locale della Ciclovia del Fiume Oglio, percorso ciclabile con valenza sovra regionale dal Passo del Tonale al fiume Po.

EVENTI, TRADIZIONI E PRODOTTI TIPICI
Tra le manifestazioni più importanti da non mancare figurano: Festival dei Laghi ad Iseo, Gimondi Bike, Festival Iseo Jazz, Settimana della Tinca al forno di Clusane, Settimana del Manzo all’Olio di Rovato, Festival dello spiedo di Gussago, Festival del Franciacorta, Franciacorta in fiore, Franciacorta in bianco e la spettacolare Festa di Santa Croce che si celebra ogni 5 anni a Carzano di Monte Isola.
La gastronomia del territorio è un connubio di sapori e profumi tra lago e terra come il prestigioso Franciacorta Docg, l’olio extra vergine di oliva Dop, la tinca al forno, le sardine sott’olio, il manzo all’olio, il tradizionale spiedo, salumi come il tipico salame di Monte Isola e formaggi.

 

Rivivi le avventure del nostro team sul Lago d’Iseo con #inLombardia365 su Twitter, Instagram, e Facebook!