La Mille Miglia scalda i motori

La Mille Miglia scalda i motori

3 giugno 2016

La Mille Miglia, nelle parole di Enzo Ferrari, è la corsa automobilistica più bella del mondo.

Ogni anno a maggio sfrecciano a Brescia i gioeilli dell’automobilismo senza tempo.

Partecipano alla gara circa 300 vetture, rigorosamente costruite dal 1927 al 1957, che si contendono la vittoria nell’arco di tre giorni sul tragitto Brescia-Roma-Brescia, in una gara di regolarità su strade normali e aperte al traffico.

La Mille Miglia è competizione, certo, ma anche lavoro di squadra e pioggia, polvere, caschi e occhialoni, come una volta.

La prima edizione si è svolta nel 1927. Oggi la gara continua a coinvolgere l’intera città; migliaia di turisti giungono a Brescia per questa occasione unica, dove incontrano piloti di Formula 1, artisti, VIP e teste coronate da tutto il mondo, e scambiano impressioni sul tracciato, sulle aspettative di piazzamento, sui bolidi che attraverseranno l’Italia.

Di particolare fascino sono le operazioni di controllo delle auto, che sono condotte nelle vie e nelle piazze storiche di Brescia.

Le auto devono essere originali, prive di parti meccaniche moderne e sono la più autentica testimonianza del legame fra mito e velocità.

Le più affascinanti Alfa Romeo, Lancia, Ferrari, Mercedes Benz, Porsche, Fiat, Audi, Bmw, Bugatti, Maserati, Aston Martin sono tutte a Brescia, guidate dai numerosi appassionati, appena uscite dal garage di qualche collezionista o provenienti dai musei delle principali case costruttrici.

In occasione della corsa negozi, ristoranti, abitazioni private espongono bandiere, foto, oggetti (a volte si tratta di autentiche rarità) che rendono omaggio alla manifestazione, al Made in Italy e ai tanti ospiti italiani ed esteri.

A novant’anni dalla sua nascita, la Mille Miglia continua a crescere: milioni di spettatori la seguono e il grande evento apre la città al mondo intero, diventando uno dei simboli dell’italianità.

 

Rivivi tutta l’avventura dei nostri amici a Brescia e Lago di Garda con #inLombardia365 su Twitter, Instagram, e Facebook !