Esperienze top in Valtellina!

Esperienze top in Valtellina!

I nostri blogger sono tornati dal fantastico tour in Valtellina… Ma quali sono le esperienze che hanno amato di più durante questa avventura? Scopriamolo insieme!

The Crowded Planet:

E ‘stato un fine settimana fantastico, il tempo è stato incredibile. La primavera è cominciata alla grande quest’anno! Abbiamo ammirato cieli blu durante il giorno, le stelle e la luna piena che di notte ha reso i paesaggi della Valtellina ancora più belli di quanto non lo siano già. Se dovessi scegliere il mio momento preferito di questo grande fine settimana, direi lo sleddog. Sono una grande amante degli animali e della montagna e queste slitte trainate da bellissimi Husky ad Arnoga ci hanno dato veramente il meglio dei due mondi. Avevo già provato l’emozione dello sleddog, ma mai con una tale vista e mi auguro che di poter avere la possibilità di tornare un giorno.
Non avrei dovuto scattare la foto mentre stavo guidando la slitta, ma davvero non ho resistito … voglio dire, guarda che favoloso punto di vista!

 

Luxe Adventure Traveler:

La Valtellina mi ha sorpreso per tutto ciò che ha da offrire. Ogni paese aveva delle particolarità che lo rendevano un luogo unico e ti fa venire voglia di spendere un giorno in ognuno di essi. Dalla degustazioni di vini e formaggi in tutta la valle, alle attività sulla neve nei dintorni di Bormio, in Valtellina c’è n’è per tutti i gusti!

 

Viaggia e Scopri:

Il weekend appena trascorso in Valtellina è stato ricco di sorprese e di esperienze per me nuove ed emozionanti, ognuna unica come sono uniche le tante vallate, più o meno grandi, che formano la Valtellina.
Tra le scoperte gastronomiche e le visite ai borghi che, come Chiavenna o Gerola Alta, riescono a trasportare indietro nel tempo, abbiamo avuto modo di svolgere anche qualche escursione sulla neve e, sebbene lo sleddog (la slitta con i cani) mi abbia colpito per l’adrenalina che sa trasmettere, l’esperienza che più mi è piaciuta è quella della ciaspolata, la mia prima ciaspolata.
Camminare sulla neve con le ciaspole ai piedi mi ha dato l’impressione di camminare con le pinne, ma oltre questa buffa sensazione, poter entrare in contatto con la natura in lentezza permette di apprezzarne ancora di più la bellezza e basta una pausa ogni tanto per far smettere il fruscio della neve sotto i piedi e apprezzare i rumori del Parco Nazionale dello Stelvio, una meraviglia dal punto di vista naturalistico.
Quando poi ci si trova in piedi sulla coltre bianca a scrutare le cime montuose tutte attorno è impossibile non snetirsi piccolissimi di fronte a tanta magnificenza, una grandezza tale che non pensavo di trovare in Valtellina.

 

Il Turista.info

Un vero colpo di fulmine! Varcando la soglia di Palazzo Vertemate Franchi a Chiavenna è stato amore a prima vista: un gioiello assoluto del ‘500, una residenza unica da visitare nel cuore delle Alpi!

Tags:
No Comments

Post A Comment