Adrenalina sul Lago di Garda

Adrenalina sul Lago di Garda

Surfare sulle onde al sorgere del sole, sospinti dal mitico Pelér, il vento teso del mattino…

Il lago, con i suoi 370 km quadrati di superficie e 158 km lineari di coste, rappresenta un’eccezionale ambiente di svago e divertimento.

Non è un caso che sia nata qui la più famosa regata al mondo che si disputa su acqua interne: la Centomiglia.

Il windsurf e le sue derivazioni sono attività che negli ultimi anni hanno riscosso sempre maggiore successo sul Garda, sia da parte degli abitanti che, soprattutto, degli ospiti durante la stagione estiva. Da tutta Europa gli amanti di queste discipline si incontrano e si sfidano dall’alba al tramonto sulle azzurre acque del Garda aiutati dai venti sempre favorevoli e dalle perfette condizioni climatiche. Gargnano, Campione del Garda e Limone sono i campi di gara pi ambiti e durante l’estate, percorrendo la strada Gardesana occidentale è possibile scorgere migliaia di vele colorate che si intrecciano in sfide e giochi di squadra.

Il kitesurfing è la nuova disciplina che impazza tra gli amanti del Lago. Nata dal connubio perfetto di acqua e vento, trova le condizioni ideali sul Garda, che già regala emozioni agli amanti della vela e del windsurf. Appassionati di tutta Europa giungono a Campione del Garda da inizio primavera sino ad autunno inoltrato per godere della sua spiaggia, l’unica sul Lago con un’area riservata ed appositamente attrezzata per il sicuro svolgimento di questa attività, la presenza di una scuola federale con possibilità di noleggio, nonchè caratterizzata dalla costante presenza dei venti termici del nostro Lago. E lo spettacolo si ripropone ogni week end, con centinaia di aquiloni a colorare le acque gardesane.

A bordo di canoe, di kayak o delle bisse ogni rematore si può divertire al cospetto di scenari spettacolari. Portandosi, inoltre, dalla riviera gardesana all’immediato entroterra si può raggiungere la diga di Valvestino la cui superficie offre agli amanti della canoa, con i suoi fiordi circondati dai boschi, paesaggi di grande interesse naturalistico.

Il torrentismo o canyoning è un’attività sportiva di grande interesse che cattura un numero sempre maggiore di praticanti. Camminare, tuffarsi, nuotare e calarsi con una corda all’interno delle spettacolari forre del Parco Alto Garda – Lago di Garda Lombardia è davvero un’esperienza di immersione nella natura. La storia geologica del territorio gardesano ha creato ambienti di grande fascino che, con l’accompagnamento delle guide alpine, possono essere scoperti e vissuti da ogni escursionista. I torrenti attrezzati si trovano nei comuni di Toscolano Maderno, Tignale e Tremosine.

Scopri di più: www.gardalombardia.com

Rivivi tutta l’avventura dei nostri amici a Brescia e Lago di Garda con #inLombardia365 su Twitter, Instagram, e Facebook !

No Comments

Post A Comment