11 consigli per scoprire la Valtellina

11 consigli per scoprire la Valtellina

17 marzo 2016

  1. Madesimo un luogo rinomato per le bellezze naturali che lo contraddistinguono e negli ultimi anni è diventata anche una delle località sciistiche più attrezzate e frequentate, soprattutto dai giovani, di tutto l’arco Alpino.
    Scopri di più
  2. La caratteristica principale di Chiavenna la presenza dei crotti: cantine naturali formatesi sotto i massi di antiche frane da cui soffia il sorel, una corrente d´aria a temperatura costante, fresca d’estate e tiepida d’inverno, che rende l´ambiente ideale per la maturazione del vino e la stagionatura di salumi ed insaccati. Quasi ogni comune della Valchiavenna ha una zona dove i crotti, incastonati fra le rocce e addossati gli uni agli altri, creano un atmosfera suggestiva. Alcuni di questi, diventati ristoranti, accolgono i visitatori offrendo una cucina genuina e ricca di tradizione in un ambiente tipico a cui non manca un tocco di raffinatezza.
    Scopri di più
  3. A Morbegno si nascondono tesori artistici, palazzi maestosi che racchiudono splendidi saloni e facciate decorate da balconi in ferro battuto. Se parliamo di Morbegno non possiamo dimenticarci di “Morbegno in Cantina”, un evento straordinario per degustare i vini locali in un ambiente unico, e il Palazzo Malacrida, una splendida tenuta situata nella parte alta del paese.
    Scopri di più
  4. Sondrio, la “Capitale” della Valtellina, è una affascinante città dalla quale dovrete partire per scoprire il meglio di questo territorio. Ricca di luoghi per godersi la natura incontaminata e lo sport, non si può trascurare la sua cucina tradizionale, prima di farsi un giro per le sue strade affascinanti.
    Scopri di più
  5. Se siete amanti della buona cucina, una sosta a Teglio è d’obbligo. E’ la patria dei famosi Pizzoccheri e sede dell’Accademia del Pizzocchero, nata nel 2002 con lo scopo di tutelare, promuovere e diffondere il pizzocchero fresco e tutte le espressioni tipiche dell’enogastronomia della Provincia di Sondrio.
    Scopri di più
  6. Aprica si estende in una verde conca circondata dalla natura del Parco delle Orobie Valtellinesi con i tesori botanici della Riserva Naturale del Pian di Gembro e dell’Osservatorio Eco – Faunistico Alpino. In questo fantastico paesino si può anche pattinare sul ghiaccio e cimentarsi nell’arrampicata indoor. Tante le iniziative per tutti i turisti che soggiornano in questa località dove si sussegiono eventi come concerti, mostre, mercatini ma anche iniziative per bambini, fiaccolate e ciaspolate in notturna.
    Scopri di più
  7. Tirano è un piccolo paese tra Sondrio e Bormio che si trova in una posizione eccellente per godersi un mix di momenti di relax e di cultura. Uno di questi luoghi è la Basilica della Madonna di Tirano, una chiesa splendida nel cuore della Valtellina.
    Scopri di più
  8. Valgerola è una sosta consigliata per chiunque sia a caccia dei sapori tradizionali della Valtellina! Qui si può provare l’incredibile formaggio Bitto, fatto con il latte delle mucche al pascolo in alpeggio. Potrete poi assaggiare la vera  Bresaola valtellinese, sana e buona da leccarsi i baffi! Non dimenticate di concludere il vostro pasto con un buon bicchiere di vino locale!
    Scopri di più
  9. Oltre 50 km di piste servite da 15 impianti di risalita fanno dello snowpark di Bormio una meta ideale per gli sciatori. La sua ski-area presenta il dislivello più grande d’Italia e per questo è considerata la patria dello sci agonistico, dove si svolgono anche competizioni internazionali.
    Scopri di più
  10. L’eccellenza della Valdidentro è lo sci di fondo praticabile sulla ben conosciuta pista Viola, che si snoda in uno splendido scenario che costeggia l’omonimo fiume. E’ la meta ideale per chi è alla ricerca del contatto con la natura, reso possibile attraverso passeggiate sulla neve con le ciaspole e l’opportunità di vivere l’indimenticabile emozione di una gita su una slitta trainata da cani. Una vacanza in Valdidentro è anche sinonimo di benessere, qui si può infatti scegliere di rigenerarsi presso i Bagni di Bormio, resi celebri perchè frequentati nel passato da importanti personaggi tra i quali spiccano Leonardo da Vinci e Ludovico il Moro.
    Scopri di più
  11. Livigno è conosciuta, oltre che per le sue lunghe piste e la sua natura intatta, anche perchè zona extra-doganale, consentendo acquisti a costi ridotti, dovuti a particolari sgravi fiscali e facilitazioni sugli acquisti.
    Scopri di più